Baviera regno dei paesaggi incantevoli e di tour a tema, magari proprio alla scoperta della birra. Si perché da queste parti esistono ben 640 birrifici, per cui non c’è che l’imbarazzo della scelta. Un vero e proprio simbolo locale e una bevanda amata in tutto il mondo, tanto che ogni anno parte del turismo in loco non rinuncia alle degustazioni dei prodotti direttamente nei luoghi di produzione. Partire alla scoperta dei diversi paesaggi della regione e, inoltre, provare i 40 diversi tipi di birra si può magari in bicicletta, sfruttando le belle giornate che adesso dovrebbero finalmente arrivare un po’ ovunque.

Noi amanti del giro in bike sappiamo bene quanto non solo a livello sportivo le due ruote possano renderci felici e aiutarci a mantenere in buona salute. Se a questo uniamo pure la possibilità di conoscere scorci da cartolina e goderseli al massimo, non esiste storia: la bicicletta è perfetta per un tour estivo anche in Baviera. Potete fermarvi, dunque, in uno dei famosi Biergarten, i noti giardini della birra aperti da maggio a ottobre.

Intorno a voi secolari ippocastani e baciati dai raggi di sole potrete gustare un buon boccale di tale bevanda fresca e un classico spuntino bavarese. Le più popolari qui sono la Pils e il Seidla, termine con il quale si indica il boccale da mezzo litro. Al sud, invece, si preferiscono birre di frumento e la Radler, miscelata con limonata. A Monaco, poi, c’è probabilmente il più grande giardino della birra di tutto il mondo, di sicuro lo è della Baviera. Parliamo del Munich’s Hirschgarten che può ospitare fino ad ottomila persone. Questo è uno dei tanti itinerari ovviamente, ma non dimenticate che, senza andare lontano, nella nostra Roma gli scorci storici e paesaggistici non mancano. Per un giro in bike, rivolgiti a noi e dai una occhiata al sito.

Photo Credit: Thinkstock